La carie cos’è?

La carie cos’è?
Ne hai sentito parlare allo studio dentistico, e magari ne hai anche avuto una o due nel corso della tua vita. Ma sai davvero cosa è la carie?
La carie è un'infezione dentale a decorso estremamente lento, innescata dall'attacco di alcuni microorganismi acidi che popolano il cavo orale indebolendo lo smalto dei denti. Gli acidi sono il prodotto della disgregazione, ad opera della placca batterica, degli zuccheri presenti in bocca.
Forse non sai che esistono tre posti diversi in cui un dente può essere attaccato dalla carie:
1. Sulle superfici di masticazione dei denti
2. Tra i denti
3. Sulle radici esposte dei denti. Questo è normale solo se hai sofferto di una retrazione gengivale

Come riconosciamo una carie?

Se la carie è sulla parte che mastica del dente, quindi "sopra", oppure di lato puoi vederla anche tu, generalmente si presenta come un segno nero e sotto c'è un buchino. 
Se invece la carie parte in mezzo a due denti, nella parte di contatto, diagnosticarla da soli è più difficile: di solito ce ne si accorge perché la carie ha scavato sotto e all'improvviso il dente si rompe o fa male.
Il dentista a volte riesce a vederle precocemente tramite la visita, ma spesso le carie "interprossimali",cioè in mezzo fra i denti, vengono viste se piccole tramite una radiografia. 

Se anche tu pensi di avere segnali di carie è estremamente importante fissare un appuntamento con il tuo dentista per ricevere cure immediate.