Da cosa sono formati i denti?

Da cosa sono formati i denti?

Tutti conoscono l’importanza di avere denti belli e sani, sia per la loro azione masticatoria sia per la loro funzione estetica.
Ogni dente può essere suddiviso in tre parti, una porzione superiore visibile detta corona, una completamente impiantata all’interno dell’alveolo dentario definita radice e una parte intermedia di connessione tra le due, molto sottile, detta colletto. 
La Corona è la parte superiore del dente, e l’unica parte che normalmente si vede, la forma della corona determina la funzione del dente. (per esempio, i denti anteriori sono taglienti e a forma di cesello per tagliare, mentre i molari hanno superfici piatte per macinare).
Il margine gengivale o colletto è dove i denti e le gengive si incontrano.
La radice è la parte del dente incassata nell’osso, è circa i due terzi del dente e lo mantiene saldo in posizione.
I tessuti di cui è costituito il dente sono:
 lo smalto: riveste la dentina nella porzione della corona del dente, molto duro e resistente, è adatto a sopportare la masticazione.
 la dentina: costituisce lo scheletro del dente, di colore giallo-arancione, è attraversata da tanti piccoli canali detti tubuli dentinali che vanno dall'interno verso l'esterno, cioè dalla polpa del dente allo smalto– il cemento: riveste la dentina su tutta la superficie della radice .
 la polpa: è il cosiddetto "nervo", in realtà oltre alle fibre nervose presenta vasi sanguigni e linfatici per l'irrorazione, le cellule che hanno fabbricato la dentina e altre del sistema immunitario, fornisce sensibilità al dente e irrorandolo, mantiene la dentina elastica.
La gengiva serve a proteggere l'osso dal contatto con l'ambiente orale, aderisce al dente formando uno stretto sigillo, per evitare che i batteri possono entrare nell'osso.
Il dente non è incastrato nell'osso, ma è ancorato all'osso tramite un legamento sospensore, detto legamento parodontale che permette al dente di effettuare dei movimenti durante la funzione e ammortizza la trasmissione delle forze della masticazione all'osso. 
Una curiosità …anche i denti da latte hanno una radice, facciamo questa precisazione perché quando i denti decidui cadono sembrano dei monconi, questo perché per poter cadere e lasciare il posto ai corrispettivi permanenti la loro radice si consuma. 

Ora anche tu ne sai di piu!